Come fare una gonna lunga

Come fare una gonna lunga.

Vi piace il look di oggi?

Ditemi di si, vi prego… perchè l’ho fatto io!

 

gonna fatta a mano

 

Si si, avete capito bene, l’ho fatto io con le mie manine e la mia nuova macchina da cucire Singer, super economica, comprata qualche settimana fa su Amazon.

Dopo aver frequentato un illuminante workshop di cucito a l’HUB, mi è venuta una voglia matta di provare a cucire e creare da sola abiti e accessori carini e ovviamente facili, alla portata di una vera principiante.

 

E così, dopo aver realizzato una serie di astucci, pochette e borsette ho deciso di provare con qualcosa di un pò più impegnativo.

Per realizzare la gonna, non avendo il cartamodello e non essendo un asso nel “disegno a mano libera”, ho riprodotto su carta di giornale una gonna lunga comprata la scorsa estate, precisamente questa, ho ritagliato e puntato con gli spilli il cartamodello sulla stoffa piegata a metà, una sforbiciata e via di macchina da cucire.  Più facile a farsi che a dirsi, credetemi.

Per la blusa invece ho utilizzato il cartamodello contenuto all’interno di un libro di cucito: l’impresa più ardua è stata decifrare il cartamodello, in un unico foglio sono riprodotti diversi capi, precisamente un tubino, una gonna e una giacchina e occorre prestare un minimo di attenzione per non rischiare di ritrovarsi con una gonna con un bellissimo colletto in vita. Per trasferire la blusa, non avendo a casa carta velina sufficientemente grande, ho utilizzato la carta da forno, non professionale, ma indubbiamente funzionale.

Le stoffe che ho utilizzato sono di Diffusione Tessile, l’outlet monomarca che, oltre a proporre a prezzi molto convenienti tutte le collezioni del gruppo Max Mara della stagione passata, vende anche gli scampoli di stoffa con cui il gruppo Max Mara realizza le proprie collezioni. Per gli amanti del cucito e dello shopping è un luogo da visitare con una certa regolarità.

Alla prossima creazione.

 

 

2 Comments

Lascia un commento