Torgnon: neve, sole e amore. Incondizionato.

Torgnon: neve, sole e amore. Incondizionato.

IMG_8092

Eccoci di nuovo qui!

Con il tempismo che notoriamente ci contraddistingue, abbiamo finalmente scaricato le foto scattate qualche settimana fa a Torgnon, in Valtournenche.

Nessun “blocco” dello scrittore  o del fotografo. Semplicemente siamo “incasinati”, facciamo mille cose, nel tempo libero lavoriamo (magari…) e spesso ci perdiamo i pezzi.

Perdonateci.

E amateci ugualmente.

C’era anche Leo in montagna, come tutti i milanesi imbruttiti adora trascorrere i weekend invernali sulla neve. Certo, da vero aristocratico meticcio, preferirebbe la mondana Cervinia, ma per amore dei suoi compagni di vita, si accontenta umilmente di posti meno salottieri, come la schiva e rustica Torgnon.

Torgnon, il “cuore bianco della Valle d’Aosta”, è considerato il “paese del sole“, per via della sua eccezionale posizione geografica che cattura, anche in pieno inverno, gli ultimissimi raggi del sole che si riflettono sulla neve immacolata, prima che su di essa cali la notte.
Se non sentite un gran bisogno di passeggiate mondane in pieno centro, se l’idea che nessuno noti i vostri nuovissimi doposci non vi fa sprofondare nello sconforto più totale, se siete disposti a correre il rischio di non trovare più brioches al bar dopo una certa ora e alle volte anche prima, se condividete la vostra vita con spiriti, a due o quattro zampe, liberi e lievementi selvatici, Torgnon is the answer.

 

IMG_7535

Mi dilungherei volentierissssimo sull’outfit proposto in queste immagini, MA oltre a una salopette da sci non mia, di almeno due decenni fa e che non mi valorizza affatto, il resto è tutto un déjàvu.

Lascia un commento