UN COIN DE PARIS À MILAN. #KIABICOLORALAVITA

Dopo il lancio della collezione autunno inverno a Parigi, Kiabi ha fatto il bis organizzando un party ancora più colorato e divertente qui a Milano. Novità milanese, la presentazione di alcuni abiti creati da tre fashion blogger internazionali in collaborazione con gli stilisti di Kiabi. Per l’Italia è scesa in campo una delle migliori blogger, Irene Colzi. Brava Irene!


After the Fall/Winter collection promotional campaign in Paris, Kiabi has repeated by organizing a more coloured and amusing party here, in Milan. The “Milanese” novelty is the presentation of some dresses created by three international fashion bloggers in collaboration with the Kiabi stylists. One of the best blogger – Irene Colzi – took the field for Italy. Brava Irene!

Dopo questa mia seconda partecipazione, di cui sono felicissima, di due cose sono certa, la prima è che la nuova collezione sarà un successo, è incredibilmente trendy e la seconda è che Kiabi sa organizzare dei party favolosi.

After this my second participation, of which I’m very happy, I’ve two certainties: the first is that I’m sure that the new collection will be a great success: it is incredibly trendy; the second is that Kiabi is able to organize amazing parties.

La location suggestiva che ha ospitato l’evento è Al Fresco, uno dei migliori ristoranti con giardino a Milano. Un posto così nel cuore del Design Disctrict milanese proprio non te lo aspetti. A metà tra un ristorante e un bistrot, nell’ex magazzino dismesso sapientemente ristrutturato, si può mangiare all’aperto immersi nel verde o all’interno, in spazi estremamente romantici, un vero “coin de Paris à Milan”.

The evocative location which hold the event is “il Fresco”, one of the best restaurants with a private garden in Milan. You didn’t expect such a place, in the heart of the Design District, in Milan. Halfway between a reastaurant and a bistrot, in a former storehouse well restaured, you may have your meals outdoor dipped in the green, or indoor, in some extremely romantic spaces, a true “coin de Paris” in Milan.

Kiabi Fall/Winter 15-16 Milano

Chef d’eccezione la leggendaria Sonia Peronaci di Giallo Zafferano che ho scoperto essere di una gentilezza e umiltà disarmanti, che fosse brava si sapeva già. Ci ha deliziato con dei Croque Monsieur e Croque Madame da svenimento.

There was an exceptional chef, the legendary Sonia Peronaci, of the blog Giallo Zafferano, whose kindness and modesty were disarmingly to me; even if I knew she was very clever. She delighted us with some faint “Croque Monsier” and “Croque Madame”.

Kiabi Fall/Winter 15-16 Milano

Sonia, se ad agosto devi andare in ferie, non ti preoccupare ti sostituisco io. LOL. #soniastaiserena

Sonia, if you want to go somewhere for vacation, please don’t worry, I’ll take your place.

IMG_2781

Anche questa volta non sono mancati ottimi cocktail, serviti in boccali originali, sorprendenti omaggi floreali, creati da “Offfi”, felpe e t-shirt da personalizzare con parole o immagini a piacere, foto buffe e un’agguerrita sfida fashion. Noi invitati abbiamo scelto un look con cui vestire le modelle, tutti i nostri outfit sono stati poi fotografati e nei prossimi giorni potranno essere votati sui social di Kiabi per decretarne il vincitore. Il premio consiste proprio nel look creato, speriamo di vincere, speriamo di vincere, speriamo di vincere….

This time too, there were very good cocktails offered in some original mugs, amazing floral compliments, created by “Offii”, sweetshirts and t-shirts to be personalized with words or images, funny pictures and a fierce fashion challenge. We, the guests, have chosen a look to dress the top models. All our outfits were photographed and in the next days they will be voted on the Kiabi social to choose the winner. The prize consists in the look created itself; we hope to win; we hope to win; we hope to win; we hope to win…

Parigi, Milano, manca solo New York!

Paris, Milan, I am waiting for New York!

Kiabi Fall/Winter 15-16 Milano

Mrs. and Mr. Sunday at #kiabicoloralavita

9 Comments

Lascia un commento